PAESI

Il nostro territorio è come uno scrigno ricco di tante testimonianze umane, religiose e artistiche.

Aprilo!

LIBRI

Numerose sono le pubblicazioni che ogni anno ci vengono presentate. Alcune sono più rappresentative di altre.

Scoprilo!

PERSONAGGI

Oltre alle persone che hanno avuto i natali nel nostro territorio, altre, anche di paesi lontani, ci hanno lasciato opere che non vanno dimenticate.

Conoscile!

IL  PEDEMONTE GERMANICO ORIGINI DI BASSANO, MAROSTICA, ASOLO E CANALE DI BRENTA di Adalgisio Gino Bonin  attiliofraccaroeditore, 2016, euro 20,00 INDICE GENERALE Presentazione e sintesi, p 9 I – Il paesaggio pedemontano attuale, p. 17 2 – Il gran libro della natura, p. 19 3 – Vulcani e spiagge ove ora s’ergono i colli, p. …

I FOGLI DEL CAPITANO MICHEL di Claudio Rigon pp. 201, Giulio Einaudi Editore, 2009, euro 13,50 Tutto parte da una scoperta. Un pacco di foglietti ingialliti, di varia misura, che hanno quasi cento anni e raccontano una storia: quella di un gruppo di soldati sull’Ortigara nell’estate del 1916. Una storia che merita di essere raccontata. …

LA GUERRA DEI NOSTRI NONNI 1915-1918: STORIE DI UOMINI, DONNE, FAMIGLIE di Aldo Cazzullo Mondadori, 2014 – euro 17,00 “La Grande Guerra non ha eroi. I protagonisti non sono re, imperatori, generali. Sono fanti contadini: i nostri nonni. Aldo Cazzullo racconta il conflitto ’15-18 sul fronte italiano, alternando storie di uomini e di donne: le …

SUL GRAPPA NON SI VINCE di ALFRED KRAUSS a cura di Paolo Pozzato e Ruggero Dal Molin Gino Rossato Editore, 2004, euro 13,00 “Ma chi era realmente l’autore di queste pagine, che le foto d’epoca ci restituiscono come un viso severo, segnato dall’ampia fronte e quasi racchiuso dai larghi favoriti bianchi, lo sguardo duro dietro …

CAPORETTO di ALESSANDRO BARBERO LATERZA, 2017, euro 24,00 Alle due del mattino del 24 ottobre 1917, i cannoni austro-tedeschi cominciarono a colpire le linee italiane. All’alba le Sturmtruppen, protette dalla nebbia, andarono all’assalto. In poche ore, le difese vennero travolte e la sconfitta si trasformò in tragedia nazionale. Oggi sappiamo che quel giorno i nostri soldati …